24/07/2016 20.37
English Italiano 
Cerca    



Italcementi Group entra a far parte di HeidelbergCement Group: nasce il primo produttore mondiale di aggregati, il secondo nel cemento e il terzo nel calcestruzzo
 

HeidelbergCement ha completato in data odierna l'acquisizione da Italmobiliare della proprietà del 45% delle azioni di Italcementi.

Dall'unione di HeidelbergCement e Italcementi nasce il primo produttore mondiale di aggregati, il secondo nel cemento e il terzo nel calcestruzzo, con oltre 63.000 dipendenti in più di 3.000 siti produttivi in 60 paesi in cinque continenti. La capacità totale delle 156 cementerie è pari a circa 200 milioni di tonnellate di cemento. HeidelbergCement detiene più di 600 siti produttivi di inerti e oltre 1.700 impianti per la produzione di calcestruzzo. Ciò lo rende il principale player mondiale nella fornitura verticalmente integrata di materiali da costruzione.  

 
Dalla "prima" di Palazzo Italia al mercato:
da oggi il cemento biodinamico è internazionale
Un cemento bello da vedere e da accarezzare. Un materiale sostenibile, durabile, resistente e allo stesso tempo di grande qualità estetica, pronto per essere utilizzato in opere di pregio architettonico come Palazzo Italia a Expo 2015. La capacità di ricerca e di innovazione di Italcementi ha portato all’ideazione di un nuovo materiale per l’architettura sostenibile: i.active BIODYNAMIC. Un prodotto unico per proprietà e caratteristiche, che da oggi diventa disponibile per il mercato.


 
La statunitense Jennifer Siegal vince la 4^ edizione dell’arcVision Prize – Women and Architecture
 
7 aprile 2016 - È Jennifer Siegal la vincitrice della quarta edizione dell'arcVision Prize - Women and Architecture, premio internazionale di architettura al femminile istituito da Italcementi. Il premio è stato assegnato all'unanimità dalla giuria, che l'ha definita “una pioniera coraggiosa nella ricerca e sviluppo di sistemi costruttivi prefabbricati, a prezzi contenuti per utenti e aree di intervento disagiati, in grado di ideare e costruire soluzioni efficaci e pratiche e un nuovo linguaggio per una tipologia abitativa mobile e a basso costo”.  

L’assemblea di Italcementi ha eletto il nuovo consiglio di amministrazione

L’Assemblea ordinaria degli azionisti di Italcementi S.p.A., riunitasi oggi a Bergamo, dopo aver approvato il bilancio di esercizio 2015, ha eletto il Consiglio di amministrazione per il triennio 2016-2018 formato da Giulio Antonello, Giorgio Bonomi, Victoire de Margerie, Lorenzo Renato Guerini, Italo Lucchini, Maria Martellini, Carlo Pesenti, Giampiero Pesenti, Claudia Rossi, Carlo Secchi, Laura Zanetti (eletti nella lista di maggioranza presentata da Italmobiliare S.p.A.) e Pietro Caliceti (candidato della lista di minoranza presentata da alcuni Fondi in rappresentanza dell’1,582% del capitale Italcementi).

 Comunicato stampa

 
Heidelbergcement e Italcementi danno vita al secondo gruppo mondiale nel settore cemento, primo nel settore degli aggregati terzo nel calcestruzzo

Italmobiliare e HeidelbergCement, tramite un accordo riguardante la compravendita della partecipazione detenuta da Italmobiliare in Italcementi - pari al 45% del capitale della società - partecipano al processo di consolidamento nel settore dei materiali da costruzione dando vita al secondo operatore nel cemento in termini di capacità produttiva, al primo operatore in termini di vendite nel settore degli aggregati e al terzo nel calcestruzzo. Il razionale strategico dell’operazione è confermato dalla perfetta complementarietà geografica con l’attuale portafoglio di HeidelbergCement (con una limitata sovrapposizione di impianti circoscritta a Belgio e USA), dalle significative sinergie potenziali e dalla combinazione delle rispettive competenze di R&D e Innovazione. Il nuovo gruppo potrà contare su una capacità produttiva totale di circa 200 milioni di tonnellate di cemento, 275 milioni di tonnellate di aggregati e 49 milioni di metri cubi di calcestruzzo, con un fatturato proforma 2014 di circa 16,8 miliardi di euro realizzato in oltre 60 Paesi presenti in 5 continenti.

(allegato il comunicato emesso da Italmobiliare)

 Comunicato stampa


News di Gruppo
01/07/2016Italcementi Group entra a far parte di HeidelbergCement Group: nasce il primo produttore mondiale di aggregati, il secondo nel cemento e il terzo nel calcestruzzo
12/04/2016Nella Relazione di Bilancio 2015 di Italcementi Group le informazioni finanziarie e la Relazione sulla Sostenibilità
07/04/2016La statunitense Jennifer Siegal vince la 4^ edizione dell’arcVision Prize – Women and Architecture
08/03/2016Al via la quarta edizione di arcVision Prize – Women and ArchitectureLa vincitrice sarà premiata il 7 aprile alla Triennale di Milano
10/09/2015Dalla "prima" di Palazzo Italia al mercato: da oggi il cemento biodinamico è internazionale

Siglato il “Patto per la tutela dell’ambiente” con il Governo Italiano

Roma, 07 luglio 2009
Alla presenza del Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Gianni Letta, il Consigliere Delegato del Gruppo Italcementi Carlo Pesenti e il Ministro dell’Ambiente Stefania Prestigiacomo hanno firmato un accordo volontario tra l’azienda e il Ministero, denominato “Patto per la Tutela dell’Ambiente”.

Ultimi Aggiornamenti
Bilanci e Relazioni
17 marzo 2016 - 15.00
Bilancio 2015
Download
Presentations
19 February 2016
2015 results
Download
Comunicati stampa
11 luglio 2016
Avvenuto deposito del documento di offerta presso la Consob
Download
Il titolo in Borsa



 


Nella Relazione di Bilancio 2015 di Italcementi Group le informazioni finanziarie e la Relazione sulla Sostenibilità

In occasione dell’Assemblea degli Azionisti di Italcementi Group, è stata pubblicata ufficialmente la relazione di bilancio, dopo un periodo di consultazione aperto agli azionisti e agli altri portatori di interesse.
Dal 2012 la rendicontazione finanziaria e non-finanziaria è combinata in un unico documento di riferimento: il Bilancio, asseverato e depositato presso le autorità statutarie e in linea con la visione del Gruppo che combina i risultati in campo economico, ambientale e sociale.
 arcVision
arcVision n. 32 – Noi e la macchina

arcVision n. 32 è dedicato nuovo rapporto uomo-macchina. Lavoro intellettuale e processi cognitivi sostituiti da sistemi computerizzati sempre più potenti e sofisticati o piuttosto lavoro collaborativo e condivisione di competenze, in cui il meglio dell’intelligenza del robot si unirà al meglio dell’intelligenza dell’uomo?

 
“Rigenerare le citta e il territorio a partire dalle periferie urbane”. Renzo piano al Convegno della Fondazione Italcementi 


Dagli esempi concreti di città che hanno saputo rigenerarsi alla riflessione sull’indispensabile ruolo dell’innovazione nei materiali e nelle tecnologie per un nuovo rinascimento. Molti spunti interessanti nel convegno di Fondazioni Italcementi, le cui conclusioni sono state affidate al Ministro Italiano delle Infrastrutture e dei Trasporti, Maurizio Lupi. 


TX Active sul podio per l'"Oscar" dell’innovazione

TX Active, il principio attivo fotocatalitico brevettato da Italcementi, si è aggiudicato il secondo posto al “Popular Prize” nell’ambito degli European Inventor Award, i cosiddetti “Oscar” per l'innovazione tecnologica.

...
Informazioni legali | Dati societari | Requisiti di sistema | Mappa del sito |  
© Italcementi Copyright - C.F. 00637110164 - P.IVA 00223700162

Italcementi - Via Camozzi, 124 - 24121 Bergamo, Italia - Tel. +39 035 396 111 
Ultimo Aggiornamento 20/07/2016 13.07.26  UTC